Sepolcri 2021: Giuseppe di Arimetea

Vangelo

“C’era tra i farisei un uomo chiamato Nicodemo, uno dei capi dei Giudei. Egli venne di notte da Gesù, e gli disse: «Rabbì, noi sappiamo che tu sei un maestro venuto da Dio; perché nessuno può fare questi miracoli che tu fai, se Dio non è con lui». (Gv 3, 1-2)

“Venuta la sera giunse un uomo ricco di Arimatea, chiamato Giuseppe, il quale era diventato anche lui discepolo di Gesù. Egli andò da Pilato e gli chiese il corpo di Gesù. Allora Pilato ordinò che gli fosse consegnato. Giuseppe prese il corpo di Gesù, lo avvolse in un candido lenzuolo e lo depose nella sua tomba nuova” (Mt 27,57-60)

“Nicodemo, che in precedenza era andato da Gesù di notte, venne anch’egli portando una mistura di mirra ed aloe di circa cento libbre” (Gv 19,39)

Riflessione

Guercino: La deposizione di Cristo (1656)

È nel Vangelo di Giovanni che leggiamo la ricostruzione più accurata della deposizione e della sepoltura di Gesù, piuttosto inusuale, dal momento che in genere i corpi dei condannati venivano lasciati dai romani sulla croce fino a che non venivano gettati in una fossa comune. Ma Gesù riceve un trattamento diverso, proprio grazie a Giuseppe, che usa la sua influenza per ottenerne il corpo e lo seppellisce in un sepolcro che aveva acquistato per sé. Ma deve fare presto perché tra poco sarà la Pasqua ebraica, e non può festeggiarla chi è impuro in quanto è stato a contatto con un cadavere. Si fa aiutare, dunque, da Nicodemo che porta una gran quantità di oli profumati. 

Domande

Cosa fanno Giuseppe e Nicodemo in questo quadro? 

Gesù amava sul serio, non solo con le parole, ma amava anche con i fatti. Mi metto in gioco in prima persona o preferisco stare in disparte? 

Se vogliamo davvero seguirlo dobbiamo metterci in gioco in prima persona – come hanno fatto Giuseppe e Nicodemo -, dobbiamo rendere concreto il nostro amare, senza nasconderci dietro a delle maschere o a dei futili calcoli di convenienza.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More