Sabato Santo: Strumenti e Proposte

Il Sabato Santo è il giorno più femminile dell’anno, perché è il giorno dell’attesa.
Solo la donna sa cosa vuol dire attendere, perché porta in grembo la vita per nove mesi
e la si dice per questo in dolce attesa. Attesa e attenzione hanno la stessa radice,
per questo le donne sono attente ai dettagli sino a rischiare di perdersi in essi.
Solo la donna sa cosa vuol dire tessere la vita, prendersene cura e donarla al mondo.
Solo la donna conosce questo accadere in lei e ne stupisce nel corpo e nell’anima.
Il Sabato Santo è infatti il giorno delle donne.
Alle donne è affidato il compito di prendersi cura, cioè di “attendere” al corpo di Cristo,
prima che inizi il sabato ebraico: con i profumi e le essenze
ne preparano la sepoltura provvisoria, in tutta fretta, in attesa di quella definitiva
dopo l’obbligatorio riposo sabbatico.
In qualche modo anticipano, inconsapevolmente,
la risurrezione con quel gesto umanissimo della mirra e dell’aloe,
che avevano funzione non solo di profumare ma di rallentare la corruzione del corpo.
È proprio della donna dare la vita, è proprio della donna profumare
e preservare dalla corruzione, è proprio della donna prendersi cura del corpo.
Ed è a una donna che viene dato il lieto annuncio della risurrezione,
della vita preservata dalla morte che si scopre sconfitta, quando credeva ormai
di aver vinto la partita su un cadavere, che è il Corpo più vivo della storia umana.
Le parole di Luca, apparentemente soltanto descrittive, svelano il motivo
per cui alle donne per prime è dato l’annunzio,
loro così attente a quel corpo perché in attesa di quel corpo:
“Le donne che erano venute con Gesù dalla Galilea osservarono la tomba
e come era stato deposto il corpo di Gesù, poi tornarono indietro
e prepararono aromi e oli profumati. Il giorno di sabato osservarono il riposo
secondo il comandamento. Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino,
si recarono alla tomba, portando con sé gli aromi che avevano preparato”.

Alessandro d’Avenia,
26 marzo 2016

PROPOSTA DI ATTIVITÁ PER I PICCOLISSIMI

Come far vivere il Sabato Santo ai più piccoli (clicca)

RAGAZZI E PREADO

Cubo della preghiera preAdo (sabato santo)

Foglietto con la preghiera del Sabato Santo per i ragazzi pdf (clicca)

Giro dei Sepolcri #acasa

ADOLESCENTI

Proposta di preghiera per gli ADO nel Sabato Santo PDF (clicca)

Giro dei Sepolcri #acasa

18/19enni e GIOVANI

Meditazione a partire dal Caravaggio La deposizione

Meditazione di don Franco Brovelli (TOP) sul Sabato Santo

ADULTI E FAMIGLIE

Preghiera in famiglia per ADO, giovani e adulti

Preghiera per le famiglie con i bimbi più piccoli

TESTI PER LE CELEBRAZIONI

Triduo Pasquale completo

Veglia di Resurrezione (CP S. Maria Maddalena)

ALCUNI AUGURI SPECIALI

Al mondo della SCUOLA…

…e a tutti i NONNI!

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More