Ripresa delle Celebrazioni Eucaristiche

LE CHIESE APRONO LE PORTE MA…

Carissimi fedeli, da lunedì 18 maggio un protocollo firmato dalla Conferenza Episcopale Italiana e dal Governo il ci dice che potremo tornare a Messa.

In realtà non sarà il “ritorno” che tutti abbiamo sognato… Perché l’epidemia non è superata, la prudenza è più che mai necessaria. Anzi oggi più che mai il volerci bene si chiama rispetto rigoroso delle norme e anche questo intenderebbe Gesù oggi quando dice: “Vi riconosceranno dall’amore che avrete gli uni per gli altri”.

La celebrazione delle Messe, sia domenicali che feriali, avverranno secondo i soliti orari.

NON É ANCORA IL “GRANDE ABBRACCIO”

Perché chi vorrà andare a Messa troverà gli ingressi alla chiesa contingentati; all’esterno di ogni chiesa sarà affisso un cartello con l’indicazione del numero massimo di partecipanti consentito. Quindi, arrivati a quel numero, qualcuno potrebbe restare fuori! Infatti non solo non potrà entrare chi ha una temperatura corporea pari o superiore ai 37,5° gradi o con sintomi influenzali o è stato in contatto con qualcuno con il coronavirus, ma per le nostre chiese i posti disponibili saranno questi: 

in S. Martino a Bellusco 78 + 20 cappellina;   149  in S. Giulio a Cavenago; 106  all’Assunta a Mezzago;  88 in S. Agata a Ornago e  64 in Santuario a Ornago .

A causa dei posti limitati ci occorrerà prenotare la presenza alla Santa Messa festiva (CERTO, NON É IL MASSIMO… MA MEGLIO SAPERE PRIMA DI DOVER ANDARE AD UN’ALTRA MESSA PIUTTOSTO CHE TROVARSI “FUORI” DOPO ESSERSI RECATI IN CHIESA! ) o via web sul sito della comunità pastorale www.cpmariamaddalena.it  e stampando il biglietto o portando la ricevuta sul cellulare, o passando nelle Chiese in settimana (dal mercoledì) e ritirando il biglietto della Messa Domenicale a cui si intende partecipare. Biglietto che dovrà essere presentato all’ingresso della Chiesa e mostrato agli incaricati all’ingresso.

Se non ci fossero più posti disponibili, dobbiamo fare uno sforzo e essere disponibili a cambiare l’orario della Messa a cui solitamente partecipiamo. Di solito quelle più partecipate e quindi più a rischio di esaurimento dei posti sono quelle del sabato pomeriggio. Mentre quelle dove è più facile trovare posto sono le prime della Domenica Mattina presto.

CLICCANDO QUI É POSSIBILE SCARICARE LA LETTRA “INTEGRALE” CON LE ISTRUZIONI PER VIVERE AL MEGLIO L’EUCARISTIA

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More