Iniziazione Cristiana: S. Messa per classi!

E’ iniziato il cammino della catechesi.

Ogni mercoledì don Andrea proporne ai ragazzi di dialogare con la bellezza per farsi raccontare ciò che la bellezza ci dice di Dio. Alla bellezza della natura e alla bellezza dell’arte  è  stato chiesto nel primo incontro perché il Natale e nel secondo  come faccio io a vivere il Natale. Nel mese di dicembre inviteremo ogni domenica i ragazzi della catechesi a partecipare ad una santa Messa, che segnerà per la classe una tappa fondamentale del cammino. Durante questa santa Messa ad ogni ragazzo verranno consegnati i “fiammiferi del Natale”. Ognuno riceverà un piccolo kit che accompagnerà il viaggio della catechesi fino alla santa Messa di Natale.

Cari genitori: il cammino di Iniziazione cristiana, che conduce a ricevere i Sacramenti, si compone di 4 tappe (figli, discepoli, amici, cristiani). Ogni tappa viene sviluppata nell’arco di un anno di catechesi e ad ogni bambino è richiesto il cammino completo. Il covid non ferma il cammino di catechesi: la comunità cristiana si sta impegnando con serietà nel far percorrere, con le modalità che la situazione ci impone, il cammino previsto dalla tappa annuale. Perché stiamo dicendo questo? Perché la Parrocchia dà grande importanza al cammino di catechesi e riteniamo che lo stesso sia per le famiglie. Il percorso di catechesi prevede le 4 tappe con inizio in seconda elementare. A chi non parteciperà alla tappa di questo anno la Parrocchia darà la possibilità di fare la tappa il prossimo anno con i compagni più piccoli, perché non è possibile omettere una tappa (ad esempio: se un bambino  non percorre quest’anno la tappa “Con te figli” proposta alla seconda elementare, la potrà fare il prossimo anno, con il gruppo delle future seconde, ma non potrà iniziare l’itinerario dalla seconda tappa “con te discepoli”).

MERCOLEDI SERA SPECIALE RAGAZZI: VENITE CAMMINIAMO NELLA LUCE DEL SIGNORE

Ai nostri ragazzi sono stati già proposti due appuntamenti. Il punto di partenza è la consapevolezza che la BELLEZZA CI PARLA DI DIO. La scelta è quella di chiedere alla bellezza della natura e alla bellezza dell’arte di raccontarci il Natale. Il logo del cammino è “La notte stellata” di van Gogh dove natura e arte si incontrano. Nel primo incontro abbiamo chiesto alla bellezza dell’arte (“L’adorazione dei pastori” di Le Brun ) e alla bellezza della scienza (l’esperimento della propagazione della luce) il perché del Natale e abbiamo scoperto che la risposta sta nel desiderio di Dio di raggiungere tutti gli uomini. La luce di Dio non era vista a causa del serpente e così Dio dona un’altra fonte di luce: Gesù. Ora tutti possono vedere Dio. Nel secondo incontro abbiamo chiesto alla bellezza della natura e dell’arte come facciamo ad accorgerci che Dio si fa vedere incarnandosi. Ammirando la tavola “Il Natale del Signore” di Nicola De Maria e con l’esperimento delle biglie di Newton, la bellezza ci ha fatto capire che il dono di Dio passa sempre attraverso qualcuno. Noi siamo chiamati sia a ricevere che a trasmettere. Abbiamo quindi capito che il Natale si trasmette attraverso la Chiesa. A noi accoglierlo nella nostra vita. Il cammino continuerà nei prossimi incontri.

don Arnaldo, i vicari e i catechisti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More